.. fiera degli uccelli : pappagalli ..

pappagalli

pappagalli

Il comportamento del pappagallo

Il pappagallo è un animale che ha una spiccata socialità ed una predisposizione alla comunicazione gestuale e vocale.
La comunicazione gestuale è la più antica ed infatti attraverso degli atteggiamenti del pappagallo si può capire cosa l’uccello ci vuole dire.
Infatti se allarga le ali e gonfia il piumaggio vuole dimostrare la sua forza ad un rivale; se allunga il collo in avanti e apre il becco è insofferente; se reclina il capo e arruffa le penne sta chiedendo attenzioni al compagno.
La comunicazione vocale invece rappresenta una forma più evoluta.
Ogni specie di pappagalli ha un richiamo vocale diverso per parlare tra di loro, poi ci sono i richiami tipici della specie che servono per comunicare in maniera specifica con gli appartenenti allo stesso gruppo familiare.
Le attività principali dei pappagalli sono: pettinare il piumaggio con il becco o farselo pettinare dal becco del suo compagno; ripulirsi le zampe sempre con il becco, pulire il becco strofinandolo sul ramo e parlare con gridolini con il suo compagno di gabbia.
I pappagalli sono monogami, le coppie una volta che si sono formate stanno sempre insieme.
Hanno un rapporto stretto anche con i figli, infatti entrambi i genitori si prendono cura dei piccoli anche dopo che sono cresciuti, fino a quando non creano una loro famiglia.

Post più popolari