Cerca nel blog

youtube

contributo fino a 3.000 euro per chi apre un’attività

 contributo fino a 3.000 euro per chi apre un’attività

La Camera di Commercio di Roma rinnova gli incentivi per l'avvio di attività economiche. E 'stata infatti pubblicata l'edizione 2021 della delibera per le imprese nuove ditte, che abbatte molti dei prezzi che devono essere rispettati per i servizi di assistenza tecnica necessari nella delicata fase di avvio. “Un intervento che sostiene concretamente lo start up aziendale e costituisce un segno di attenzione a quanti si mettono in gioco per partecipare alla rivitalizzazione del territorio”, afferma Alessio Gismondi, presidente della CNA di Civitavecchia.

contributo


La Camera di Commercio, ricordiamo, prevede un contributo il cui tetto è di circa 2.500 euro (al netto dell'IVA) per ogni aspirante imprenditore e di 3.000 per le società di capitali. per richiederne il vantaggio è necessario rivolgersi a uno dei "realizzatori" dell'iniziativa: il CSA (Centro servizi per l'artigianato) della CNA di Viterbo e Civitavecchia è uno di loro.


Il contributo della Camera di Commercio - spiega Luca Fanelli, della CNA di Viterbo e Civitavecchia - è finalizzato al sostegno dei prezzi dei servizi di assistenza tecnica: per la Scia (notifica certificata di inizio attività), per la differenza al normativa in materia di sicurezza (quali rischio incendio, impatto acustico, emissioni in atmosfera) e per le pratiche riguardanti la costituzione di una società di capitali. Il nostro Start-up Desk, attivo a Civitavecchia, Ladispoli e Santa Marinella, è organizzato per seguire, passo dopo passo , la creazione dell'impresa, dall'evento del pensiero all'evento del progetto ".


Le domande vengono spesso presentate fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione (800mila euro), comunque entro il 31 dicembre di quest'anno.



contributo fino a 3.000 euro per chi apre un’attività
fiera uccelli

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent