Cerca nel blog

youtube

multato di 15.000 euro per trasporto illegale di agnelli

 Altdo (BO). A causa delle condizioni di trasporto del bestiame, il conducente di un veicolo in viaggio dall'Ungheria alla Puglia è stato multato di 15.000 euro. In questo caso, ad Altedo, la pattuglia della polizia stradale ha fermato un autoarticolato per l'ispezione. La squadra di pattuglia ha espresso dubbi sull'eccessiva emorragia dell'agnello trasportato e sull'incertezza dell'autista, quindi ha condotto un'accurata ispezione. Dopo aver emesso una segnalazione al reparto veterinario dell'Azienda Sanitaria Locale di Bologna, si è riscontrato che circa 200 agnelli sono stati trasportati in stato di forte disidratazione. Infatti, quando il veicolo parte, l'impianto di irrigazione non è nemmeno pieno. Inoltre, il numero di capi di bestiame è troppo grande, rendendo gli animali incapaci di mantenersi da soli Movimento minimo nel rimorchio. Inoltre, la salute generale del bestiame è scarsa. Pertanto, dopo aver abbeverato gli animali e collegato la rete idrica della caserma alla rete idrica del camion, la pattuglia ha multato i due autisti con una multa di 15.000 euro perché hanno riconosciuto varie violazioni. La notizia delle scorse ore ha avuto eco in tutta Italia, sottolineando la necessità di normative più severe a tutela del bestiame. A tal proposito è intervenuto anche il comitato regionale del M5S Silvia Piccinini, spiegando che “purtroppo la situazione come Altedo è sulla nostra autostrada tutti i giorni. Questo sta accadendo sulla rete stradale e mostra la necessità di intervenire il prima possibile per garantire che il benessere degli animali non sia rispettato. Solo negli allevamenti intensivi, ma anche nella fase di trasporto degli animali stessi ".



multato di 15.000 euro per trasporto illegale di agnelli
fiera uccelli

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent