Cerca nel blog

youtube

Ha comprato un trattore online ma è stato truffato

 Voleva comprare un trattore ma è stato imbrogliato,

 secondo quanto riferito, c'erano quattro persone. Il meccanismo utilizzato è sempre lo stesso: i truffatori inseriscono annunci online per vendere prodotti inesistenti. Ha ricevuto un deposito e ha condiviso i fondi illegali salvati con altri associati. Dopo aver visto l'annuncio della vendita del trattore, la vittima è stata convinta a versare una caparra di 500 euro con carta prepagata, ma la modalità di utilizzo di un conto corrente tradizionale era la stessa

Per lo sfortunato Casentino, questa è una sorpresa sorprendente: la transazione del trattore non viene mai interrotta, infatti il ​​truffatore ha messo in tasca un deposito sospetto di 500 euro. Con lui segnalate persone che spesso conducono indagini attraverso meccanismi di frode.

Messo in discussione anche il reato di ricettazione e, insieme al primo truffatore, un privato ha fabbricato informazioni false perché ha modificato uno dei documenti per ingannare lo sfortunato Casentino. I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena consigliano di prestare la massima attenzione alla compravendita online tra acquirenti e venditori. Questi crimini diventano più comuni man mano che sempre più persone sono costrette a tornare a casa a causa delle misure di contenimento Covid e utilizzare la rete per effettuare acquisti.



Ha comprato un trattore online ma è stato truffato
fiera uccelli

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent