youtube

Bat tabacco, Argo (Italtab): Filiera dal grande impatto occupazionale ma risolvere criticità. Lavorare a programmi pluriennali di investimento

Bat tabacco, Argo (Italtab): Filiera dal grande impatto occupazionale ma risolvere criticità. Lavorare a programmi pluriennali di investimento https://ift.tt/eA8V8J

“L’Italia rappresenta il 5% del tabacco italiano e sono 400 le aziende che assorbono questo numero. Non rappresentano però il livello occupazionale che è in grado di offrire la filiera, perché ci sono migliaia di uomini che partecipano alla realizzazione di questo prodotto che non si ferma alla raccolta ma che prosegue con l’allestimento e la cura. Il tema del livello occupazionale è fondamentale e la filiera ha sempre avuto un grande impatto occupazionale. Nelle scelte politiche nazionali e europee è dunque importante che abbia notevole rilevanza”.

Così Vincenzo Argo, Presidente ITALTAB, durante la conferenza stampa organizzata da BAT Italia e Italtab, in collaborazione con Confagricoltura e CIA, nel corso della quale è stato annunciato l’investimento di BAT nel settore tabacchicolo italiano per il 2021.

“Da quando i regolamenti comunitari hanno cessato di intervenire la filiera è stata in grado di darsi tracciabilità e garanzia alle aziende che acquistano in Italia. Essendo altamente specializzate hanno rispettato molto bene i disciplinari interni, creando un prodotto di eccellenza. Quindi bene le nuove iniziative di Bat su sostenibilità e tecnologia, oltre che sulla diversità. Vogliamo sempre più orientarci su digitalizzazione e attività sperimentali. Cercare di capire come intervenire su concimazione azotata ad esempio, poi sulla riduzione dell’impiego dell’acqua e degli sprechi” prosegue.

“Siamo una filiera molto organizzata ma alcune criticità continuano a non essere risolte e speriamo che la politica possa istituire un percorso di programmazione e equità. Ci sono le sottoscrizioni di accordi di filiera ma tabacchicoltura ha perso colpi e rappresentatività italiana è scesa al 50%, qualcosa non quadra a livello internazionale. Rischiamo di diventare una colonia invece di una filiera sana e integrata.

Serve programmazione di lungo periodo tale da consentire alle aziende di fare investimenti. Tabacchicoltura costi molto elevati e per investire servono programmi pluriennali di acquisto.”

L'articolo Bat tabacco, Argo (Italtab): Filiera dal grande impatto occupazionale ma risolvere criticità. Lavorare a programmi pluriennali di investimento proviene da Agricolae.

https://ift.tt/33SxfNj
Bat tabacco, Argo (Italtab): Filiera dal grande impatto occupazionale ma risolvere criticità. Lavorare a programmi pluriennali di investimento
fiera uccelli

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent