youtube

Durumdays, Felicetti (Unione Italiana Food): “Comunicare il valore del grano duro italiano”

Durumdays, Felicetti (Unione Italiana Food): “Comunicare il valore del grano duro italiano” https://ift.tt/3wcnplm

“Sono stati mesi davvero duri, che hanno diviso il settore tra chi ha continuato a lavorare e chi si è dovuto fermare. I primi hanno subito grandi pressioni per il carico subito. Ora c’è un ridimensionamento sostanziale del mercato, anche per il mondo Horeca, solo parzialmente bilanciati dall’aumento nel retail. Abbiamo modificato le nostre strutture commerciali. Nonostante questo sono mancati questi volumi di vendita. In particolare abbiamo subito l’aumento dei noli mare ed i consumi si sono polarizzati tra paste premium e paste di primo prezzo. Il prezzo medio oggi non è un benchmark di prodotto. Questo ci fa pensare di dover lavorare con attenzione sul rapporto tra prodotto e cliente nato nei primi mesi della pandemia. Registriamo un aumento dell’area discount rispetto a quelle a grande respiro distributivo. Nelle ultime settimane per fortuna registriamo una forte spinta verso la normalità, per questo speriamo che il mangiare fuori casa spinga un aumento del consumo di pasta. Il ritorno alla nuova normalità deve farci ragionare sulle attività sinergiche della nostra filiera: dobbiamo comunicare attraverso la pasta il grande valore del grano duro in Italia, questa sarà la chiave del successo contro i nostri competitor”. Così Riccardo Felicetti, presidente gruppo Pasta Unione Italiana Food, in occasione dei Durumdays 2021 per i trend della filiera del grano duro italiano

L'articolo Durumdays, Felicetti (Unione Italiana Food): “Comunicare il valore del grano duro italiano” proviene da Agricolae.

Durumdays, Felicetti (Unione Italiana Food): “Comunicare il valore del grano duro italiano”
fiera uccelli

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent