youtube

Pac, Dorfmann: Creare politica che unisca interessi di agricoltori e consumatori. Aperta fase nuova con bilanciamento globalizzazione-territorialità

Pac, Dorfmann: Creare politica che unisca interessi di agricoltori e consumatori. Aperta fase nuova con bilanciamento globalizzazione-territorialità https://ift.tt/3fsJs0d

“Un incontro importante perché manca una settimana al trilogo finale e sono abbastanza sicuro che riusciremo a chiudere questo dibattito ormai triennale sul futuro della pac” dichiara Herbert Dorfmann, coordinatore del Gruppo PPE Comagri, nel corso del webinar organizzato da Confagricoltura sulla Pac post 2023.

“Un dibattito che è iniziato più di tre anni fa e le proposte di allora sembrano oggi appartenere ad un’altra epoca talmente tante cose sono accadute in questi anni.

La questione fondamentale sul farm to fork è se riusciremo a portare in Ue l’alimentazione ad un livello nuovo. Infatti negli ultimi decenni è stata abbandonata l’importanza dell’alimentazione e la sua qualità e la strategia farm to fork ci può aiutare a portare il settore agroalimentare ad un gradino più alto, facendo capire alla popolazione quanto importante sia una alimentazione bilanciata per la salute e il benessere” prosegue.

“Abbiamo passati decenni di forte globalizzazione e tutti gli sviluppi seguono delle onde, abbiamo attraversato fasi di mercati molto chiusi ad altri estremamente globalizzati, ora siamo in una fase nuova con un bilanciamento tra globalizzazione e patriottismo. Stiamo ripensando al locale e alla territorialità, un tema che era stato abbandonato.

La gente si chiede se ha senso mangiare mele dall’Australia, le persone preferiscono mangiare una mela europea. Lo stesso con le fragole del Perù o con la carne extra Ue. Il dibattito sull’etichettatura d’origine e sulle informazioni al consumatore, che abbiamo fortemente voluto in Italia, va proprio in questa direzione” sottolinea Dorfmann.

“Adesso avremo dunque un assestamento tra questa forte globalizzazione e una maggiore territorialità. Questo deve allora influenzare anche la pac, la quale deve essere una politica degli agricoltori ma anche dei consumatori. Infatti una politica economica significa che produciamo qualcosa che poi va sul mercato. Dobbiamo creare allora una politica che unisca gli interessi degli agricoltori da una parte e quella dei consumatori dall’altra.”

L'articolo Pac, Dorfmann: Creare politica che unisca interessi di agricoltori e consumatori. Aperta fase nuova con bilanciamento globalizzazione-territorialità proviene da Agricolae.

Pac, Dorfmann: Creare politica che unisca interessi di agricoltori e consumatori. Aperta fase nuova con bilanciamento globalizzazione-territorialità
fiera uccelli

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent