Cerca nel blog

youtube

Interrogazione, De Carlo FdI Senato, su immissione e reintroduzione specie ittiche nelle acque italiane

Interrogazione, De Carlo FdI Senato, su immissione e reintroduzione specie ittiche nelle acque italiane https://www.agricolae.eu/interrogazione-de-carlo-fdi-senato-su-immissione-e-reintroduzione-specie-ittiche-nelle-acque-italiane/

Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-05599

presentata da

LUCA DE CARLO

martedì 8 giugno 2021, seduta n.333

DE CARLO - Al Ministro della transizione ecologica. - Premesso che con decreto della Direzione generale per il patrimonio naturalistico 2 aprile 2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale serie generale n. 98 del 14 aprile 2020, e la correlata tabella delle specie autoctone di interesse alieutico, si pone in essere un sistema regolamentato di immissione e reintroduzione delle specie ittiche nelle acque italiane;

considerato che il rispetto di tale normativa risulta essere un fattore di grave criticità per il settore della pesca sportiva, professionale e dilettantistica, in particolar modo per quanto concerne l'impossibilità di introdurre il coregone lavarello e la trota fario, specie presenti, nelle acque italiane da oltre un secolo, settore che conta la presenza di circa 150 imprese e genera un indotto di alcuni milioni di euro per il territorio dando lavoro a molti addetti;

tenuto conto che l'interruzione dell'immissione di tali specie se applicata, come da normativa, senza un congruo periodo di transizione, comporterebbe un gravoso danno alle imprese della filiera e una sostanziosa perdita economica ad un comparto già in condizioni regressive, a causa della pandemia da COVID-19, ovvero inciderebbe negativamente non solo sul sistema gestionale della pesca in sé e sulla sua organizzazione sia pubblica che privata, che vede l'esistenza di contratti in essere difficilmente revocabili, ma anche sulla ristorazione e sul commercio che ormai da anni fa leva su determinati prodotti che andranno a scomparire,

si chiede di sapere se il Ministro in indirizzo sia a conoscenza della problematica illustrata e se non intenda affrontare la questione previo accordo con le Regioni, valutandone tutti gli aspetti meramente territoriali e tenendo conto non solo delle ricadute ambientali ed ecosistemiche ma anche socio-economiche, nel pieno rispetto delle norme che regolamentano l'impatto ambientale, la salvaguardia degli habitat naturali e nel contempo del tessuto socio-economico delle realtà ove si intende intervenire.

(4-05599)

L'articolo Interrogazione, De Carlo FdI Senato, su immissione e reintroduzione specie ittiche nelle acque italiane proviene da Agricolae.

Interrogazione, De Carlo FdI Senato, su immissione e reintroduzione specie ittiche nelle acque italiane
fiera uccelli

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent