Cerca nel blog

youtube

Patuanelli, Mipaaf: Comunità sia parola chiave e fondamento per nuova sinistra. Garantire nelle filiere equa distribuzione del valore aggiunto

Patuanelli, Mipaaf: Comunità sia parola chiave e fondamento per nuova sinistra. Garantire nelle filiere equa distribuzione del valore aggiunto https://ift.tt/3piQ8Tk

C’è una parola chiave che è comunità, da declinare a diversi livelli, a partire da quello europeo. Oggi il concetto di comunità europea ha preso un nuovo e più forte significato, l’abbiamo visto in occasione del recovery ad esempio. È innegabile che questo concetto doveva però essere rafforzato negli anni, in modo da poter affrontare le grandi crisi del continente e dei cittadini dell’Ue.

Aver dimenticato il concetto di comunità ha permesso che la crisi pandemica fosse pagata da alcuni e non da tutti. A questa idea di comunità un percorso di sinistra e progressista non può non rifarsi per disegnare un punto programmatico”.

Così il ministro Mipaaf, Stefano Patuanelli, in occasione dell’evento “Le chiavi di casa” organizzato da Esseblog.

“La comunità avrebbe dovuto portarci a valutare, ad esempio, nel tema dei vaccini, alla libertà di brevetto e al libero accesso ai vaccini per tutti. C’è ancora della strada da fare per rimettere la comunità al centro delle politiche europee.

Una comunità che è stata messa in grande difficoltà e che si è quasi disgregata durante la pandemia è la comunità scolastica. L’Italia ha un futuro solo se metterà al centro le future generazioni. Avere la capacità di far crescere i nostri figli in un ambiente scolastico che consenta a ciascuno di sviluppare le proprie vocazioni è un obiettivo che dobbiamo raggiungere” prosegue.

“Molto spesso mi sono state rivolte delle critiche per la volontà di rafforzare il rapporto tra Stato ed impresa, che però ho sempre cercato di declinare con l’obiettivo di avere una visione di paese in alcuni settori industriali.

C’è bisogno della presenza dello stato all’interno di alcune filiere strategiche perché solo lo stato garantisce la possibilità di coniugare e mettere insieme la sostenibilità economica, ambientale e sociale. Tutto questo sta dentro un concetto di comunità” sottolinea Patuanelli.

“Oggi quando parlo di agricoltura parlo del concetto di filiere, perché la distribuzione del valore aggiunto nella filiera agricola è fondamentale. Deve arrivare al produttore una parte congrua di questi valore, così da garantire un reddito sufficiente per se stesso la anche per i braccianti e i lavoratori agricoli, assicurando un contratto di lavoro che garantisca i diritti. Anche qui siamo ancora all’interno dell’idea di comunità.

Il superbonus rientra in questo ordine di idee. Dare la possibilità a tutti i cittadini di vivere in una casa confortevole, che riduce cioè il consumo energetico ed ha un comfort climatico alto, è un principio sacrosanto e che tiene in considerazione le esigenze degli ultimi. Una misura che tiene dentro il rispetto per l’ambiente, col risparmio energetico, ma anche l’impulso economico di un settore importante come quello dell’edilizia ed infine il tema sociale del diritto ad una abitazione confortevole.

Il concetto di comunità è un camminare su sentieri diversi, avendo però la capacità di vedere orizzonti comuni. Questo deve essere il programma per una nuova sinistra” conclude.

L'articolo Patuanelli, Mipaaf: Comunità sia parola chiave e fondamento per nuova sinistra. Garantire nelle filiere equa distribuzione del valore aggiunto proviene da Agricolae.

author-img
news trading hosting

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent