Cerca nel blog

youtube

Rete natura 2000 e riserve naturali, focus di Upa Siena su opportunita’, vincoli e indennizzi

Rete natura 2000 e riserve naturali, focus di Upa Siena su opportunita’, vincoli e indennizzi https://ift.tt/2RpFuxE

Sarà una giornata di riflessione e confronto sulla rete di siti di interesse comunitario, istituita dall’Unione Europea nel 1992 con l’obiettivo di preservare e conservare gli habitat e le specie, animali e vegetali, identificati come prioritari dagli Stati membri. Ad oggi, tra i Paesi Ue, l’Italia è il più ricco di biodiversità, cioè quello con la più ampia varietà di forme di vita ed ecosistemi, con oltre 2.500 siti Rete Natura 2000. Ma non tutto è oro quello che luccica in realtà.

 

Il programma Ad aprire i lavori i saluti istituzionali di Nicola Ciuffi, presidente Unione Provinciale Agricoltori di Siena, e Gianluca Cavicchioli, direttore Unione Provinciale Agricoltori di Siena, a cui seguirà l’intervento dell’assessore all’agricoltura della Regione Toscana Stefania Saccardi.

Ad illustrare lo stato dell’arte sarà Gaio Cesare Pacini, professore associato di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali all’Università di Firenze; Alessandro Pantano dell’Area Sviluppo Sostenibile e Innovazione Confagricoltura illustrerà la normativa vigente. Nella seconda sessione saranno analizzate le conseguenze dal punto di vista faunistico con Marco Apollonio, professore ordinario di Zoologia, Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli studi di Sassari; la situazione del territorio toscano sarà analizzata da Maurizio Ventavoli di Anbi Toscana, mentre il punto di vista idraulico sarà analizzato da Renzo Ricciardi, responsabile del genio Civile Toscana Sud. All’interno della seconda sessione anche alcune videotestimonianze di agricoltori. Nella terza sessione focus sugli aspetti economici e imprenditoriali. Interverranno Andrea Povellato, Research Director di Crea che parlerà de “La Pac post 2020 e la Rete Natura 2000. Esperienza in corso e nuove sfide”; Antonio Vincenzi, avvocato Area Legislativa di Confagricoltura, che parlerà di “Libertà d’impresa”. Seguiranno interventi sulle esperienze delle altre regioni con testimonianze di Stefano Fabrizi, direttore Federazione regionale degli agricoltori d’Abruzzo; Ercole Zuccaro, direttore Confagricoltura Piemonte, Maurizio Onorato, direttore Federazione regionale degli agricoltori della Sardegna. Nella quarta sessione spazio alle istanze della politica con interventi di esponenti della Regione Toscana (Marco Remaschi di Azione Toscana, Vittorio Fantozzi di Fratelli d’Italia, Stefano Scaramelli di Italia Viva, Marco Landi della Lega, Lucia De Robertis del Pd); parlamentari italiani (Tullio Patassini della Lega, Erica Mazzetti di Forza Italia, Luca De Carlo di Fratelli d’Italia, Alessia Rotta del Pd); parlamentari europei (Simona Bonafè del Pd, Pietro Fiocchi del Gruppo dei Conservatori e dei Riformisti Europei, Salvatore De Meo del Gruppo del Partito Popolare Europeo).

L'articolo Rete natura 2000 e riserve naturali, focus di Upa Siena su opportunita’, vincoli e indennizzi proviene da Agricolae.

Rete natura 2000 e riserve naturali, focus di Upa Siena su opportunita’, vincoli e indennizzi
fiera uccelli

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent