Cerca nel blog

Interrogazione, Caretta FdI Camera, su Fondo emergenziale per le filiere in crisi e ritardo pagamenti Agea

Interrogazione, Caretta FdI Camera, su Fondo emergenziale per le filiere in crisi e ritardo pagamenti Agea https://ift.tt/3ynVOiX

Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-09283

presentato da

CARETTA Maria Cristina

testo di

Lunedì 17 maggio 2021, seduta n. 509

CARETTA. — Al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. — Per sapere – premesso che:

il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, in relazione ai ritardi ed alle tempistiche dei pagamenti legati al «Fondo emergenziale per le filiere in crisi» (che in favore del comparto zootecnico prevede risorse nella misura di 90 milioni di euro), istituito dall'articolo 222, comma 3, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77 (cosiddetto Decreto Rilancio), ha testualmente riferito che: «Per quanto concerne specificatamente la situazione dei pagamenti da parte dell'AGEA per ciascuna linea di aiuto, il programma di pagamento prevede, per ciascuna singola filiera, elaborazioni periodiche di anticipo a completamento delle attività istruttorie la prima delle quali è prevista entro il corrente mese di marzo; preciso che, ai fini dell'aiuto, si considerano esclusivamente le domande tracciate tramite il Registro Nazionale Aiuti (RNA), per evitare di pagare soggetti che abbiano già superato il massimale dei 100.000 euro previsto per gli aiuti agricoli ai sensi della disciplina del Temporary Framework Agreement»;

nel medesimo contesto, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali non ha mancato di specificare, in relazione ai disservizi legati al cambio di fornitore IT, che: «considerata la complessità di tali attività, al momento non si possono escludere possibili disservizi nelle prime fasi di avvio dei pagamenti per le quali, tuttavia, Agea ed il Ministero si stanno adoperando, con ogni sforzo, per consentire la piena fruibilità dei servizi del SIAN e creando le condizioni per velocizzare per quanto possibile i pagamenti»;

ad oggi, tuttavia, non figurano progressi rispetto all'impasse già riscontrata ed evidenziata in precedenza, e le associazioni di rappresentanza degli allevatori, destinatari finali del predetto fondo, hanno specificato come, sul tema, non vi sia più stato alcun tipo di seguito;

stante l'andamento dell'emergenza pandemica ed economica, il fatto che il fondo sia stato istituito con decreto-legge emanato nel mese di maggio 2020, convertito dalla legge nel luglio 2020, ulteriori ritardi in questo senso rappresentano un forte danno economico e morale nei confronti dell'intero comparto –:

se il Ministro interrogato sia a conoscenza dei fatti esposti e quali iniziative abbia intenzione di adottare al fine di verificare la tempestività dei pagamenti in relazione ai tempi indicati dal decreto «Rilancio» e le ragioni che sono alla base dei prolungati ed ingiustificati ritardi da parte di Agea.

(4-09283)

L'articolo Interrogazione, Caretta FdI Camera, su Fondo emergenziale per le filiere in crisi e ritardo pagamenti Agea proviene da Agricolae.

Interrogazione, Caretta FdI Camera, su Fondo emergenziale per le filiere in crisi e ritardo pagamenti Agea
fiera uccelli

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent